Valentano, tra laghi e vulcani

Possiamo passare una mezza giornata a Valentano, visitando il Museo della Preistoria della Tuscia e della Rocca Farnese, o scendere con un trekking non impegnativo nella caldera di Latera.

Continua a leggere

La necropoli della Banditaccia di Cerveteri

Con una continutià d’uso che va dal IX secolo avanti Cristo alla dominazione romana, le necropoli di Cerveteri circondano il pianoro su cui sorge la città. Le migliaia di tombe, con le diverse tipologie, testimoniano l’evoluzione economica, culturale e religiosa dei Ceriti.

Continua a leggere

Grotte di Castro: Centocamere, Pianezze e il borgo medievale

A pochissimi passi dalla riva del lago di Bolsena, lungo la strada verdeggiante che serpeggia verso Grotte di Castro, si cela una delle più incredibili necropoli etrusche dell’Alta Tuscia. Centocamere il nome dice già molto delle numerose camere sepolcrali intersecate una nell’altra che ci aspettano per questa giornata di esplorazione.

Continua a leggere

Giannutri, l’isola della Luna

Una giornata lungo i sentieri dell’isola di Giannutri, la più meridionale dell’Arcipelago Toscano.
I greci la chiamavano “Artemisia”, i romani “Dianium”, in onore alla dea lunare Diana, ispirati dalla sua forma a falce lunare come il diadema della Dea.

Continua a leggere

5 esperienze in natura per un’indimenticabile Estate in Maremma

Ci siamo: è arrivato il momento della tanto agognata vacanza! Ma come rendere l’esperienza unica e indimenticabile? Percorsi Etruschi ha 5 proposte che sembrano fare proprio al caso vostro…

Acqua, natura e avventura per tutti!

Eccoci finalmente, dopo un anno di lavoro siamo finalmente pronti a staccare. Sulle coste dell’Argentario, sulle rive del Lago di Bolsena, sulla sabbia nera di Montalto, nella campagna sterminata che circonda uno degli agriturismi sparsi per le campagne Maremmane. La giornata si divide tra spiaggia e campeggio, aperitivo e pineta, nuotatina rilassante e bambini che schiamazzano. La sera un gelato in una delle meravigliose gelaterie artigianali e due passi a Porto Santo Stefano, Torre Alfina, Capodimonte, Tarquinia.

Una settimana di ferie fa presto a passare… Perché non renderla unica?

Continua a leggere

Bike&Mare nel Parco della Maremma

🚲 In bici nel Parco della Maremma.
Una pedalata semplice, panoramica, rilassante! Mentre il sole piano piano scende verso il mare per regalarci degli scenari indimenticabili 🌅

Continua a leggere

Trekking alla fortezza invisibile a guardia dell’Argentario

Trekking alla fortezza invisibile a guardia dell’Argentario

Un percorso immerso nella macchia mediterranea che ci porta fino al Forte del Pozzarello, assolutamente invisibile da ogni parte, costruito a guardia della costa dell’Argentario; un forte ancora quasi del tutto integro, che si sviluppa a diversi livelli nel sottosuolo e nasconde tracce degli strumenti utilizzati a difesa della roccaforte.

Affacciato sia su Porto Santo Stefano che sulla laguna di Orbetello, ci regala lungo il cammino tra le più belle vedute panoramiche di questo luogo straordinario. Il percorso passa anche per le “calette segrete” del promontorio, luogo perfetto per una sosta rigenerante!

📍 Porto Santo Stefano | Monte Argentario (GR)

🚶‍♀️ Gruppi piccolissimi, per tutti

📍informativa covid-19

Talamone, la perla della Maremma!

Talamone, la perla della Maremma

Un percorso nella parte meno frequentata del parco, che si affaccia sulle alte falesie di Talamone, regalando lungo il percorso profumi e colori che spaziano dal mare blu intenso spennellato di bianche onde che si frangono sulle rocce alla macchia punteggiata di cisti, mirto e rosmarini in piena fioritura. Il percorso corre lungo la costa alta, a picco sul mare ed ogni tanto entra nella macchia fino alla spiaggia delle Cannelle, dove potremo fare un bagno rinfrescante e ristoratore prima di riprendere il sentiero e scoprire il “lato B” dell’escursione, un’ altra visione della stessa costa.

⌚ Tutto il giorno, dalle 9.30

🚶‍♀️ Gruppi piccolissimi, per tutti

📞  prenota ora chiedi info 

📍informativa covid-19

La luna nell’Eremo, poggio Conte al tramonto

La luna nell’Eremo, poggio Conte al tramonto

Mentre il sole si abbassa sull’orizzonte scenderemo lungo le rive della Fiora, cullati dal vociare del fiume. Ci inoltreremo nel folto della vegetazione per goderci il tramonto dall’Eremo di Poggio Conte, godendoci i silenzi del bosco.
Scenderemo mentre il sole tramonta, osserveremo le meraviglie dell’Eremo di Poggio Conte quando ancora è illuminato dalla luce, perdendoci nei suoi affreschi medievali e nel gorgoglio della cascata.

Dopo una cena al sacco sulle rive del fiume Fiora, il fiume sacro degli etruschi potremo rilassarci ascoltando il lento scorrere dell’acqua…

Per poi riprendere il percorso in senso inverso, attraversando il bosco muniti di torce e risaliremo lungo la via illuminata dalla luna…

🐕 cani ammessi, al guinzaglio
📍 Ischia di Castro (VT) | informazioni

🚶‍♀️ Gruppi piccolissimi, per tutti

📞  prenota ora chiedi info 

📍informativa covid-19

Prenota ora la tua escursione personalizzata

Necessario per confermare l'iscrizione
Selected Value: 0
A quale escursione ti stai iscrivendo?

Tutte le attività di di Percorsi Etruschi sono condotte da  Guide Ambientali Escursionistiche – professione svolta ai sensi della legge 4/2013.

I segreti del bosco vecchio: la Faggeta Cimina

Un breve percorso ad anello nel cuore della Faggeta Vetusta dei Monti Cimini. percorrendo i sentieri tra questi altissimi faggi secolari parleremo delle relazioni che tra alberi, il modo in cui comunicano e come si aiutano tra di loro. Potremo scoprire che un bosco non è soltanto un insieme di alberi ma è un universo sinergico estremamente complesso e armonioso

Continua a leggere