Bike & Mare al tramonto al parco della Maremma

BIKE & MARE – TRAMONTO AL PARCO DELLA MAREMMA | ogni sabato e martedì


🚲
Un’escursione molto particolare nel Parco della Maremma: con la bici, percorrendo una comoda ciclabile che ci permette di attraversare molti ambienti diversi del parco e scoprire tutte le diverse sfaccettature di questa preziosa gemma della Maremma toscana. Il percorso inizia ad Alberese, dove troveremo le nostre biciclette; da qui la strada che ci porterà tra affacci mozzafiato, oliveti secolari e lecceta profumata di piante officinali, fino a Collelungo, spiaggia protetta lontana dai lidi frequentati dai bagnanti proprio sotto la Torre di Collelungo, una delle numerose torri spagnole a guardia delle incursioni di Pirati e Corsari. Il bagno è d’obbligo, nella solitudine di questo arenile lontano da tutto…
Siamo ormai vicini all’ora del tramonto del sole, e riprendiamo le biciclette per percorrere la ciclabile fino alla Marina di Alberese, e da qui, accompagnati da un orizzonte simile a quello della savana africana mentre il sole si abbassa e rosseggia oltre la pineta che si perde verso la foce dell’Ombrone, rientriamo percorrendo la strada che passa tra i campi, dove cavalli, vacche e tori pascolano tranquilli al calar del sole. 🌅

🚲 Possibilità di noleggiare in loco bici muscolari ed e-bike!

📅 Ogni sabato e ogni martedì, prenotazione entro i due giorni precedenti
Pomeriggio/sera, dalle ore 16

Bike & mare – Tramonto al Parco della Maremma
📍Parco della Maremma | Alberese, Grosseto

🚶‍♀️ Gruppi piccolissimi, per tutti

📞  prenota ora chiedi info

📍informativa covid-19

Il martedì? è in bici nel Parco della Maremma

Metti un martedì al mare.
Metti che ti sei stancato di non fare nulla, e avresti voglia di un’attività dinamica, ma senza morire di caldo… Senza spendere una fortuna. In compagnia, magari nel cuore di un’area naturale. Certo, però al mare, mica vorrai allontanarti troppo?
Forse una bici? Ma dove andare? E con chi?

Continua a leggere

Speciale Argentario – l’isola che non c’è più

Escursioni sull’Argentario, l’isola che non c’è più. Da Porto Ercole a Punta Telegrafo: i forti spagnoli, il convento dei Passionisti, la splendida costa d’Argento. Trekking di varie difficoltà, tutto l’anno.

Continua a leggere

Dove la Storia incontra la Natura: Parco di Vulci

Il parco naturalistico archeologico di Vulci è il luogo dove la storia incontra la natura: venite a scoprire le rovine una delle più importanti città stato etrusco romane, incastonata nel cuore della Maremma più pura e selvaggia.

Continua a leggere

I forti Spagnoli di Porto Ercole. A picco sul mare tra storia e natura.

Trekking dei forti spagnoli di Porto Ercole. Un’ascesa alle fortezze che difesero lo Stato dei Presidi, incastonati nella roccia del Monte Argentario, da cui si gode una vista mozzafiato sul mare e sulla cittadina turistica di Porto Ercole.

Continua a leggere

La Via Francigena nel Lazio

La via Francigena è l’antico percorso che porta a Roma migliaia di pellegrini ogni anno. Chi la percorre nella sua interezza parte dalla città di Canterbury, chi sceglie solo il tratto italiano parte dal Gran San Bernardo, chi sceglie di percorrere solo il tratto laziale nelle ultime dieci giornate, parte da Acquapendente.

Continua a leggere

Il cammino dei due laghi

Camminando sul ciglio del vulcano: il cammino dei due laghi, Bolsena e Mezzano

Un nuovo Cammino nel Lazio. Un circuito dagli incredibili panorami ci porterà in sei giorni a tracciare un percorso intorno al Lago di Bolsena e al Lago di Mezzano, i due laghi vulcanici dell’Alto Lazio.
.

Continua a leggere

L’incontro tra uomo e natura: l’abbraccio del bosco e il mulino sul torrente

Al confine tra Lazio, Umbria e Toscana, in un luogo circondato dal fresco abbraccio degli alberi, concediamoci un percorso a passo lento per riscoprire il piacere di camminare nel verde e osservare le tracce di una lunga e pacifica convivenza tra uomo e natura.

Continua a leggere

Nella valle del Lente. Trekking da Vitozza a Sorano

Percorreremo la rupe a picco sulle sorgenti della Lente visitando decine di grotte trasformate in abitazioni e abbandonate solo due secoli fa, scopriremo i resti di antiche chiese e castelli e ammireremo il bosco che piano piano sta riprendendo i suoi spazi.

Continua a leggere

Anello del lago di Bolsena

Tre giorni alla scoperta del Lago di Bolsena sulle orme dei Santi e dei Briganti
Un percorso ad anello che in tre giorni ci porterà a scoprire panorami e scorci del lago vulcanico più grande d’Europa.

Continua a leggere

La caldera di Latera, il lago scomparso

Passeggiate alla scoperta della geologia vulcanica di una delle piane più fertili dell’alta Tuscia, la caldera di Latera. Scopriremo angoli di insospettabile bellezza e interesse naturalistico, elementi di archeologia industriale, formazioni dai colori suggestivi e strade dall’inconfondibile odore solforoso.

Continua a leggere

Valentano, tra laghi e vulcani

Possiamo passare una mezza giornata a Valentano, visitando il Museo della Preistoria della Tuscia e della Rocca Farnese, o scendere con un trekking non impegnativo nella caldera di Latera.

Continua a leggere