il 10 marzo 2019 a Bocca d’Ombrone

Domenica siamo stati anche nel cuore della Maremma , con una passeggiata che dal bosco ci ha condotti fin sulla spiaggia. Qui, dove l’Ombrone si getta nel Tirreno abbiamo potuto osservare la palude che piano piano riconquista i terreni un tempo bonificati, tornando a diventare una zona umida di importanza europea

Continua a leggere

Nel bosco delle fate. Il Bosco Monumentale del Sasseto

Regalatevi un’escursione alla scoperta dei colori del bosco del Sasseto, un bosco unico al mondo, camminando tra alberi secolari con tronchi dalla circonferenza impressionante, così nodosi e contorti da sembrare streghe immobilizzate da qualche incantesimo remoto…

Continua a leggere

Misteri etruschi. La necropoli di San Giuliano

Quasi mille anni di storia nella necropoli etrusca di San Giuliano: un viaggio indietro nel tempo per scoprire questa antichissima civiltà.

Continua a leggere

Giannutri, l’isola della Luna

Una giornata lungo i sentieri dell’isola di Giannutri, la più meridionale dell’Arcipelago Toscano.
I greci la chiamavano “Artemisia”, i romani “Dianium”, in onore alla dea lunare Diana, ispirati dalla sua forma a falce lunare come il diadema della Dea.

Continua a leggere

All’estremo nord del Lazio: Riserva Naturale di Monte Rufeno

La riserva naturale Monte Rufeno si estende per 2893 ettari in posizione nord-nordest, interamente nel territorio aquesiano: è un vero polmone verde, con moltissimi ambienti diversi e una biodiversità eccezionale e siti di protezione speciale al suo interno. Una ricca rete di sentieri permette di scoprire questa grande varietà.

Continua a leggere