San Rabano, nel cuore della Maremma

 SAB 30 MAGGIO

L’ escursione che parte direttamente dalla frazione di Alberese e attraversa uno splendido oliveto di proprietà dell’Azienda agricola regionale del Parco della Maremma, i quali olivi, alcuni ultracentenari, producono oggi come una volta il prezioso olio del Parco.


Oltrepassato l’oliveto ci immergiamo nella macchia mediterranea, percorrendo una strada poderale disseminata di piante aromatiche, olivi e lecci che sale tranquillamente con aperture panoramiche sulla Maremma interna. Di quando in quando antichi cancelli di legno, con il particolare sistema tradizionale di chiusura maremmano, ci indicano la presenza delle vacche brade, la famosa razza Maremmana, che non conoscono stalle per tutta la loro vita e vivono indisturbate nel territorio del Parco , controllate e gestite dai “cow-boy” locali, i Butteri. Il monastero cistercense di San Rabano ci sorprende , comparendo all’improvviso celato nel bosco in cima al poggio, come un fantasma di epoche remote a testimonianza di un passato vivo e attivo dei monaci benedettini della zona. I ruderi ci fanno ancora ben comprendere la struttura del monastero e le funzioni che le diverse zone avevano. Intorno il bosco nasconde piante di particolare bellezza e curiosità. Una sorpresa ci attende tra le frasche:, seguendo un sentiero poco oltre San Rabano: non vi do nessuna anteprima, ma l’effetto “WOW” è assicurato!

📅 Sab 30 maggio  | Prenotazione entro il 28 maggip
Tutto il giorno, dalle 10.00

📍 App. Alberese (GR) | informazioni
🚶‍♀️ Gruppi piccolissimi, mediamente impegnativa

📞  prenota ora chiedi info

📍informativa covid-19

Attrraverso il Parco maremma: traversata San Rabano-Marina di Albererese

Una giornata ricchissima di panorami con questo lungo ma emozionante trekking che si snoda tra i molteplici ambienti e gli incredibili scenari del parco dell’Uccellina.

Continua a leggere