Sentiero dei Briganti

I briganti sono figure a tutt’oggi ricche di ombre e ammantate dal mistero e dal mito. Il percorso segue le tracce dei più famosi fuorilegge della Maremma, addentrandosi tra selve inestricabili e piccoli borghi medievali.

Continua a leggere

Tra il lusco e il brusco: escursioni al tramonto

Ci siamo ritrovati a passeggiare, una sera, per i vicoli di Pitigliano, pensando a quant’è bello d’estate andare in giro dopo cena: il fresco, i negozietti, le luci dei lampioni, magari un bel gelato. Il mondo sembra così diverso, più rilassato. E con la luna anche i sentieri assumono un aspetto completamente nuovo.

Continua a leggere

Capalbio: “la piccola Atene” e “l’ultimo paese della Maremma”

Come fanno alcuni potremmo chiamarlo “l’ultimo paese della Maremma” perché Capalbio è il Comune più a sud della Provincia di Grosseto e addirittura della Toscana che proprio per la sua interessante posizione geografica rappresenta l’anello di congiunzione tra Toscana e Lazio oggi e tra il Granducato e lo Stato della Chiesa ieri.

Continua a leggere

Bike&Mare nel Parco della Maremma

🚲 In bici nel Parco della Maremma.
Una pedalata semplice, panoramica, rilassante! Mentre il sole piano piano scende verso il mare per regalarci degli scenari indimenticabili 🌅

Continua a leggere

Trekking alla fortezza invisibile a guardia dell’Argentario

Trekking alla fortezza invisibile a guardia dell’Argentario

Un percorso immerso nella macchia mediterranea che ci porta fino al Forte del Pozzarello, assolutamente invisibile da ogni parte, costruito a guardia della costa dell’Argentario; un forte ancora quasi del tutto integro, che si sviluppa a diversi livelli nel sottosuolo e nasconde tracce degli strumenti utilizzati a difesa della roccaforte.

Affacciato sia su Porto Santo Stefano che sulla laguna di Orbetello, ci regala lungo il cammino tra le più belle vedute panoramiche di questo luogo straordinario. Il percorso passa anche per le “calette segrete” del promontorio, luogo perfetto per una sosta rigenerante!

📍 Porto Santo Stefano | Monte Argentario (GR)

🚶‍♀️ Gruppi piccolissimi, per tutti

📍informativa covid-19

Gli alberi solitari della Tuscia

Nell’Alto Lazio ancora resiste strenuamente la tradizione degli alberi solitari al centro di campi coltivato o pascoli, che offrono riparo e freschezza a uomini e greggi.

Il contadino trovava riposo sotto le loro fronde ombrose, appoggiando il “tascapane” contenente il pranzo, le pecore si riposano all’ombra nelle lunghe giornate estive.

Continua a leggere

Massa Marittima: una passeggiata nell’AltoMedioevo

Entri nel centro di Massa Marittima e ti senti nel Medioevo tanto è il fascino di quei muri, di quelle pietre, di quei palazzi che ti circondano ad ogni passo. La gradinata e il Duomo mozzafiato che austero proietta le sue guglie in alto e controlla la piazza come una misteriosa entità.

Continua a leggere