Discovery Tuscia | FAreREte nella magia di Vulci

15 aprile 2016 | Discovery Tuscia

 

FAreREte nella magia di Vulci

La travolgente bellezza di Vulci
Ieri, ancora con Percorsi Etruschi, alla scoperta di uno dei luoghi più straordinari della Tuscia: il Parco Naturalistico e Archeologico di Vulci
Complice anche la bellissima giornata di sole e di un gradevole venticello, ieri Vulci si è presentata al suo meglio. proseguono le tappe del bellissimo progetto FAreREte 2.1 di Percorsi Etruschi. Progetto di condivisione di attività all’aperto rivolto ad operatori turistici e giornalisti. Credo che ieri, forse più ancora di altre volte, le ragazze di Percorsi Etruschi, Daniela Pesce, Elena Ronca e Daniela Vinci, abbiano messo in campo tutta la loro coinvolgente sapienza. C’è modo e modo di fare le guide e, secondo me, loro usano quello più emozionante: il racconto e la totale condivisione di un’esperienza. Chi non c’era può pensare che sia esagerato dire che ieri ci hanno fatto sentire parte di qualcosa di più grande. Ma è esattamente quello che è accaduto.

Continua a leggere

Discovery Tuscia | FAreREte con Percorsi Etruschi

31 marzo 2016

FAreREte con Percorsi Etruschi

Da soli si va veloce, insieme si va lontano
Un antico proverbio africano che ben rende l’idea dell’importanza di condividere e fare rete appunto
FAreREte, non a caso, è il nome del progetto di Percorsi Etruschi. In questo caso si tratta di quello che è stato, giustamente, definito, un laboratorio di attività all’aria aperta per far scoprire il territorio della Tuscia Lazia e della Maremma, sia laziale sia toscana. Il progetto si rivolge agli operatori turistici presenti sul territorio per far scoprire loro, e far vivere a loro per primi, l’esperienza di un’escursione con le guide di Percorsi Etruschi.

Continua a leggere

Discovery Tuscia | Dalla Piramide di Bomarzo alla Torre di Chia: continua il cammino

25  gennaio 2016 Discovery Tuscia

 

Dalla Piramide di Bomarzo alla Torre di Chia: continua il cammino

Da Bomarzo a Chia, tra misteri e Pasolini
Un’altra bella camminata, dalla Piramide di Bomarzo alla Torre di Chia. Dieci chilometri circa, impegnativi e intensi
Il 2016 è l’anno dei cammini e noi lo stiamo iniziando, appunto, camminando. Dopo il bellissimo Cammino del Silenzio che da Piansano ci ha condotti a Marta, ieri ci siamo nuovamente affidati a Percorsi Etruschi per questa nuova scarpinata. Circa dieci chilometri abbastanza impegnativi che hanno impegnato le nostre gambe dalla Piramide di Bomarzo alla Torre di Chia. Una giornata di sole e una natura di generosa bellezza hanno fatto da cornice al nostro gruppo in cammino. Questa volta è stata Elena Ronca la guida di Percorsi Etruschi che ci ha accompagnati. Brava Elena, presente e discreta, affidabile senza imporsi mai. Una guida che da sempre l’impressione di essere, prima di tutto, parte del gruppo essa stessa.

Continua a leggere