L’incontro tra uomo e natura: l’abbraccio del bosco e il mulino sul torrente

Sentiero natura del Museo del Fiore

Al confine tra Lazio, Umbria e Toscana, in un luogo circondato dal fresco abbraccio degli alberi, concediamoci un percorso a passo lento per riscoprire il piacere di camminare nel verde e osservare le tracce di una lunga e pacifica convivenza tra uomo e natura.
In questo bosco, oggi riserva naturale, terre coltivate e foreste, animali selvatici e contadini hanno convissuto per secoli. Attraverseremo una ricca varietà di ambienti naturali con differenti ecosistemi, seguendo un sentiero che sale e scende tra gli alberi verso il torrente. Sarà un percorso facile, all’ombra di querce secolari e giovani piante che hanno ripreso lo spazio un tempo strappato dall’agricoltura.
Partendo dal vecchio casale contadino trasformato in un museo dedicato ai fiori, il percorso ci condurrà a scoprire un vecchio fontanile dove trovano rifugio anfibi e rettili, un’arnia didattica dove potremo spiare indisturbati le api al lavoro, fino a un vecchio mulino ancora funzionante – dove potremo riposare sulle rive del torrente Subissone.
Un percorso guidato per riscoprire la natura e le tradizioni contadine, condotto da una guida ambientale escursionistica lungo il Sentiero Natura del Museo del Fiore, nel verde della Riserva Naturale di Monte Rufeno.

Al termine è possibile visitare liberamente il Museo del Fiore

  • Il Mulino del Subissone

Il Mulino del Subissone è un mulino ad acqua, situato all’interno della Riserva Naturale di Monte Rufeno, nel comune di Acquapendente.

Il mulino, attivo fino agli anni ’50 dello scorso secolo, sfruttava per le sue macine l’acqua del torrente Subissone  incanalata in una grande vasca di raccolta. Oggi è stato ristrutturato ed è visitabile su prenotazione.

Immerso nel fitto bosco della Riserva, il Mulino si può raggiungere facilmente dal Museo del Fiore,  ma anche dalla via Salara, antico percorso di collegamento con Acquapendente.

Prenota ora la tua escursione personalizzata

Informazioni
StagioneSempre
Attrezzatura Scarpe con suola sagomata,  acqua, cappello, zaino
Difficoltà Facile
Durata tutto il giorno, pranzo al sacco oppure mezza giornata
Contatti info@percorsietruschi.it +39.327.4570748 / +39.320.3149587

Tutte le attività di di Percorsi Etruschi sono condotte da guide associate ad Aigae e iscritte al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche – professione svolta ai sensi della legge 4/2013.

This entry was posted in Senza categoria and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.