Escursioni, visite guidate, esperienze in natura

Escursioni estive!

Preparate le scarpe da trekking! Continuate a seguirci:  escursioni serali, passeggiate notturne o al tramonto e da luglio le nostre EMOZIONI IN NATURA

Ogni giorno un'attività diversa, tra fiumi, laghi, e parchi!

E ogni fine settimana tre escursioni e visite guidate diverse.

Continuate a scorrere per conoscere tutte le mete!

Prenota o chiedi info con una semplice email o telefonata:   info@percorsietruschi.it +39.327.4570748 / : +39.320.3149587

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti direttamente sul tuo cellulare? Iscriviti alla nostra lista Whatsapp!

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti direttamente sul tuo cellulare? Iscriviti alla nostra lista Whatsapp!

Venerdì 19 luglio: Roselle, la città sul lago fantasma

Una città antichissima, sorta sul bordo di un enorme lago salmastro che con le lagune caratterizzava il territorio: la Maremma! Dove il mare incontrava la terra e si fondeva in un ambiente unico, ormai perduto se non in rare zone protette, sorgeva un'antica e potente città etrusca: Roselle.

Migliaia di anni fa dominava, dall' altura dove era costruita, questo tipo di territorio, che allora era ricco, ferace e produttivo. Roselle era una lucumonia, una delle 12 grandi potenze della Lega Etrusca, fin dal VII sec a.C.

Sabato 20 luglio: Orvieto medievale: guerre e splendori sul far della sera

Con una guida abilitata scopriremo, in un pomeriggio ricco di suggestioni il cuore medievale della città.
Orvieto nebbia
 
Nel Medioevo Orvieto fu una città ricca e splendida, animata da terribili tra opposte fazioni: ci perderemo tra vicoli labirintici, camminamenti medievali, palazzi e chiese, osservando panorami sulle vallate verdeggianti che circondano la rupe terminando nei pressi del duomo, considerato uno dei gioielli dell’arte gotica italiana. E guardandolo non si può non rimanere impressionati dalla sua maestosità, dall’eleganza della facciata ornata da meravigliosi mosaici con le scene della vita di Maria, che al tramonto brillano quasi di luce propria…

 

Sabato 20 luglio: Bocca d’Ombrone, dove terra e mare si incontrano

Presto tutti i dettagli

Domenica 21 luglio: Passeggiando sulle rive del lago dell’Accesa

Presto tutti i dettagli

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti direttamente sul tuo cellulare? Iscriviti alla nostra lista Whatsapp!

Venerdì 26 luglio: Un mondo di arte e magia. Il giardino dei Tarocchi

Una visita insolita, carica di suggestioni, al Giardino dei Tarocchi di Niki de Saint Phalle

Una esperienza guidata tra le enormi e coloratissime statue ispirate alle figure degli arcani maggiori dei tarocchi… la magia scaturisce dalle forme, dalle dimensioni e dai colori sgargianti delle sculture, ma molti sono i loro significati simbolici nascosti agli occhi dei visitatori disattenti.

Sabato 27 luglio: L'Eremo di San Guglielmo di Malavalle al tramontar del sole

Quando il cielo, il mare e il bosco si tingono dei caldi colori del tramonto, noi cominceremo a salire lungo il sentiero, che a poco a poco ci immerge nella rigogliosa vegetazione della macchia mediterranea.

Arrivati all'Eremo di San Guglielmo di Malavalle, ceneremo pervasi dalla pace e dalla quiete del luogo, un tempo scelto e vissuto dal Santo. Al rientro, nel silenzio notturno della sera, scenderemo per tornare a valle.

Domenica 28 luglio: Acquapendente da scoprire, la porta dell'Alto Lazio

Passeggiata di poggio in poggio sulle tracce di vescovi, contadini ceramisti e pellegrini.

Per scoprire ACQUAPENDENTE con un trekking urbano che permetterà di viaggiare nella storia di questo borgo di confine.
La Via Francigena, la Torre del Barbarossa, la Cripta del Santo Sepolcro, il Palazzo Comunale saranno solo alcune delle nostre mete!

Venerdì 2 agosto :Massa Marittima: una passeggiata nell'Alto Medioevo

Entri nel centro di Massa Marittima e ti senti nel Medioevo tanto è il fascino di quei muri, di quelle pietre, di quei palazzi che ti circondano ad ogni passo. La gradinata e il Duomo mozzafiato che austero proietta le sue guglie in alto e controlla la piazza come una misteriosa entità....

Le strade, i vicoli e i palazzi che vi si affacciano di importanza ordinaria ma comunque suggestivi nella loro “medievalità” fanno il resto e ti invitano a camminare e a gustare quell’aria che sa di antico. Dunque addentriamoci e passeggiamo… Massa lo merita davvero.

Sabato 3 agosto: Gli spettacolari Canaloni del torrente Farma

Un'escursione ricca di emozioni, immersi completamente in un bosco che sembra incantato.... popolato da meravigliosi alberi come il cerro, il faggio, il castagno, maestosi nel loro aspetto, pare quasi che ci vogliano rivelare qualche antico segreto...

Tutto intorno regna il silenzio e camminando passo dopo passo, saranno interessanti scorci e angoli paesaggistici a regalarci foto bellissime e ricordi indimenticabili, per poi infine ritrovarci con grande stupore agli spettacolari Canaloni del torrente Farma!

Domenica 4 agosto: La magia etrusca di Vetulonia

Vetulonia, solitaria sulla collina se ne sta, osservando la vasta pianura grossetana che si apre davanti a sé, un tempo occupata dal Lago Prile. La sua magia è quella di riportarci indietro nel tempo a quando era una potente e ricca città della Dodecapoli etrusca.

La scopriremo visitando le bellissime tombe monumentali presso la via dei Sepolcri e alcune affascinanti abitazioni, le ciclopiche mura dell’Arce ed i tanti preziosi oggetti conservati all’interno del Museo a testimonianza della ricchezza e della potenza di Vetulonia.

E poi un assaggio del piccolo borgo medievale sospeso ai margini dell’immenso panorama mozzafiato.

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti direttamente sul tuo cellulare? Iscriviti alla nostra lista Whatsapp!

Venerdì 9 agosto: Aspettando il tramonto a Castiglione della Pescaia

Che bella Castiglione con il porto e le sue barche sempre in movimento, agitate dalle onde, variopingono di colori il canale che porta al mare. Ma il profumo della salsedine ti inebria e ti invita a camminare arrampicandosi fino al punto più alto del paese.

Il Medioevo sul mare laddove il Lago Prile si separava silenzioso dal Mediterraneo attraverso una lingua sabbiosa che si perde nel paesaggio fermato a sud dai Monti dell’Uccellina.

Sabato 10 agosto: Tramonto sui calanchi: Civita di Bagnoregio

Una passeggiata al tramonto in una delle cornici più belle e celebri del Lazio: la valle dei calanchi che circonda la città che muore, Civita di BagnoregioCivita Bagnoregio

Una visita guidata condotta da un narratore del territorio che saprà farvi immergere nel paesaggio, nelle atmosfere e nella magia di questo borgo che sta scomparendo

Sabato 10 agosto: Passeggiando sulle rive del lago dell’Accesa

Un'antico insediamento etrusco risalente al VII-VI secolo a.C., organizzato in quartieri e necropoli, l'acqua limpida del lago e la sua natura incontaminata, dove fauna e flora fanno da cornice ed antiche leggende saranno le protagoniste della nostra passeggiata sulle rive del lago dell'Accesa.

Una giornata avventurosa ed emozionante dove sperimenteremo infine anche un bagno nelle limpide acque del lago!

Domenica 11 agosto: Tramonto su Cala Violina

Una passeggiata lungo uno dei sentieri più belli che ci condurrà alla scoperta di alcune stupende cale meno note, con uno sguardo panoramico verso l'orizzonte e le isole.

Infine giungeremo ad una delle cale più conosciute della Maremma, Cala Violina, una spiaggia incredibilmente bella di giorno, con il mare limpido e cristallino color turchese, il bianco abbagliante della sabbia e il verde scuro della macchia mediterranea che all'ora del tramonto si trasforma, cambiando completamente aspetto.

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti direttamente sul tuo cellulare? Iscriviti alla nostra lista Whatsapp!

Sabato 17 agosto: Bocca d’Ombrone, dove terra e mare si incontrano

 

Bocca d’Ombrone uno dei sentieri più belli, interessanti e suggestivi del Parco della Maremma per la varietà di fauna e di flora presenti in questa area.


Si comincia passeggiando lungo il primo tratto di pineta che diradandosi a poco a poco, lascia spazio ad un paesaggio diverso. Quello della vastità delle zone depresse coperte da piante tipiche di questi ambienti, i giunchi e non solo. Ci immergeremo sempre di più in uno degli ecosistemi più caratteristici del Parco, quello delle zone umide per raggiungere l’Idrovora di San Paolo, la foce del fiume Ombrone e l’osservatorio ornitologico. Da lì cammineremo verso l’argine, che si trova lungo la costa, per ammirare l’incantevole paesaggio del mare e di alcune isole dell’Arcipelago Toscano…

Domenica 18 agosto Nel cuore del tufo, Pitigliano sul far della sera

Una passeggiata serale tra i vicoli medievali di Pitigliano, mentre il sole scende regalando al tufo rosso il suo colore più bello.

... aspettiamo il momento in cui il sole scendendo tinge di rosso la rupe di tufo su cui sorge uno dei borghi più belli della Toscana. Passeggeremo tra i vicoli raccontando i secoli di storia di questo paesino, rievocando i grandi fasti della Contea degli Orsini, le vicessitudini della comunità ebraica e l'antico passato etrusco di queste terre.

Venerdì 23 agosto: Un mondo di arte e magia. Il giardino dei Tarocchi

Una visita insolita, carica di suggestioni, al Giardino dei Tarocchi di Niki de Saint Phalle

Una esperienza guidata tra le enormi e coloratissime statue ispirate alle figure degli arcani maggiori dei tarocchi… la magia scaturisce dalle forme, dalle dimensioni e dai colori sgargianti delle sculture, ma molti sono i loro significati simbolici nascosti agli occhi dei visitatori disattenti.

Sabato 24 agosto: Acquapendente da scoprire, la porta dell'Alto Lazio

Passeggiata di poggio in poggio sulle tracce di vescovi, contadini ceramisti e pellegrini.

Per scoprire ACQUAPENDENTE con un trekking urbano che permetterà di viaggiare nella storia di questo borgo di confine.
La Via Francigena, la Torre del Barbarossa, la Cripta del Santo Sepolcro, il Palazzo Comunale saranno solo alcune delle nostre mete!

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti direttamente sul tuo cellulare? Iscriviti alla nostra lista Whatsapp!

Domenica 25 agosto: Grosseto e le incredibili mura medicee

Grosseto è una città abbracciata da un circuito di mura medicee che un tempo furono il sistema difensivo della città e che oggi, come uno scrigno custodiscono all’interno i propri antichi tesori.

Scrivere di Grosseto non è facile perché la sua bellezza va assaporata visitandola. Solo così entrerà dentro la mente ed il cuore di chi viene ad incontrarla per la prima volta.

Le guide di Percorsi Etruschi non si fermano mai!

Il programma verrà presto aggiornato con le escursioni di luglio e agosto e il calendario estivo!!

Ci aspettano Isola del Giglio, Argentario, Maremma, Francigena, Lago di Bolsena...

 

Info e prenotazioni

Per altri dettagli sul programma e per la prenotazione (necessaria, da effettuarsi al più tardi due giorni prima dell'attività) contattare Percorsi Etruschi di Percorsi a.s.d.
327.4570748, 320.3149587 info@percorsietruschi.it

Contatti


Per ricevere aggiornamenti settimanali sugli eventi iscriviti alla nostra lista whatsapp