Percorsi Etruschi

Escursioni, visite guidate, esperienze in natura

Estate 2018: Acqua, tramonti e boschi

Questa estate si è fatta un po' attendere, ma finalmente è arrivata!

Siete pronti per le attività di Aquatrek e Tubing con il nostro calendario settimanale?
Oltre alle attività estive però, quest'anno vi proponiamo qualche trekking particolare per tutta l'estate!

Approfittate delle nostre escursioni per immergervi nei paesaggi e nei profumi della Maremma!

Vedi la locandina estiva qui

Continuate a seguirci

Tutte le attività di di Percorsi Etruschi sono condotte da Guide Professioniste associate ad Aigae e iscritte al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche – professione svolta ai sensi della legge 4/2013.

Prenota o chiedi info con una semplice email o telefonata:   info@percorsietruschi.it +39.327.4570748 / : +39.320.3149587

6 esperienze in natura per un’indimenticabile Estate in Maremma

Domenica 22 luglio: Centocamere. Gli etruschi di Grotte di Castro

A pochissimi passi dalla riva del lago di Bolsena, lungo la strada verdeggiante che serpeggia verso Grotte di Castro, si cela una delle più incredibili necropoli etrusche dell'Alta Tuscia. Centocamere: il nome dice già molto delle numerose camere sepolcrali intersecate una nell'altra che ci aspettano per questa mattinata di esplorazione.

Inaugurato il 16 giugno 2018, saremo tra i primi a godere di questo gioiello ritrovato

  • Mezza giornata, ore 10.00
  • Adatto a tutti

Domenica 22 luglio: Una giornata sulle orme dei monaci eremiti

Le ripide pareti di tufo che circondano il fiume Fiora e l’Olpeta nascondono degli eremi scavati nel Medioevo, accessibili solo a chi sa come trovarli…

L'eremo di Poggio conte sul Fiora

Scendendo nella valle della Fiora, seguiremo un semplice un sentiero nel bosco che costeggia il fiume, dove potremo bagnarci per trovare refrigerio. Arriveremo all'anfiteatro naturale sul quale si affaccia, immutato nei secoli, l'eremo di Poggio Conte... 

Sabato 28 luglio : il Bosco al Tramonto e tra le Lucciole

Una passeggiata semplice ma suggestiva lungo il sentiero natura del Museo del Fiore, nella Riserva Naturale di Monte Rufeno.

Giunti sulle rive del torrente Subissone mangeremo nei pressi del vecchio mulino ad acqua, godendoci il gorglio della corrente e il gracidare delle rane. Aspetteremo il tramonto per rientrare con le prime stelle e terminare con un ottimo gelato e una passeggiata a Torre Alfina

  • Informazioni
  • Per tutti
  • Appuntamento ore 18.00

Domenica 29 luglio : La Fiora al Tramonto. Serata all'eremo di Poggio Conte

Mentre il sole si abbassa sull'orizzonte scenderemo lungo le rive della Fiora, il fiume sacro degli etruschi, cullati dal vociare del fiume.

Eremo poggio Conte - Aquatrek

Ci inoltreremo nel folto della vegetazione per goderci il tramonto dall'Eremo di Poggio Conte, godendoci i silenzi del bosco.
Dopo una cena al sacco risaliremo lungo la via illuminata dalla luna piena.

  • Per tutti
  • Appuntamento ore 18.00

Dal 4 agosto: ogni sabato Tramonti d'Argento

Una passeggiata contemplativa al tramonto, per goderci dei profumi e dei colori dell'Argentario sul far della sera
Inizieremo il nostro percorso circa un’ora prima del calar del sole: osserveremo da un punto di vista privilegiato lo spettacolo ogni volta unico e irripetibile del tramonto sulla costa d'Argento, per rientrare col buio, quando ormai in cielo brillano le prime stelle.

Sabato 4 agosto: Nel cuore del tufo. Pitigliano sul far della sera

Una passeggiata serale tra i vicoli medievali di Pitigliano, mentre il sole scende regalando al tufo rosso il suo colore più bello.

... aspettiamo il momento in cui il sole scendendo tinge di rosso la rupe di tufo su cui sorge uno dei borghi più belli della Toscana. Passeggeremo tra i vicoli raccontando i secoli di storia di questo paesino, rievocando i grandi fasti della Contea degli Orsini, le vicessitudini della comunità ebraica e l'antico passato etrusco di queste terre.

Domenica 5 agosto : Trekking sul fiume Lente: da Vitozza a Sorano

Una giornata incredibile, che ci porterà a scoprire un luogo a confine tra Lazio e Toscana. Partendo da San Quirico attraverseremo l'abitato medievale di Vitozza, dove centinaia di case-grotta scavate direttamente nella roccia ci faranno sentire in un libro di elfi, gnomi e hobbit.

Da qui scenderemo poi nella forra, fino alle sorgenti del fiume Lente, e con una passeggiata immersi nel verde costeggeremo il corso d'acqua fino a Sorano, che ci accoglie sospesa sulla sua rupe.

Dal 7 agosto: ogni martedì Trekking all'Isola del Giglio

Una giornata di trekking alla scoperta degli stupefacenti panorami dell'Isola del Giglio, gioiello dell'Arcipelago Toscano.

La nostra avventura inizierà a Porto Santo Stefano, da dove prenderemo tutti insieme il traghetto. Arrivati a Giglio Porto il percorso si snoderà tra sentieri e spiagge (dove potremo fare il bagno!), con percorsi non impegnativi e adatti a tutti che ci porteranno a scoprire le caratteristiche uniche di quest'isola, sconosciute a chi si ferma alla prima spiaggia!

Mercoledì 8 agosto: La fortezza a picco sul mare

Un percorso su sentiero a picco sul mare e circondati dai profumi intensi della primavera mediterranea. Saliremo pian piano fino a Forte Filippo di Porto Ercole, uno dei Forti Spagnoli dell’antico Stato dei Presidi.

Panorami a 360° sull’Argentario e sulla Laguna di Orbetello alla scoperta della particolare storia di questo piccolo Stato durato solo 200 anni .
Un percorso alla portata di tutti, immersi nella natura meravigliosa con termine nello splendido borgo di Porto Ercole

Sabato 11 agosto: Tramonto sulla valle dei calanchi - La città che muore

Un pomeriggio tra la storia, la geologia e i misteri di Civita di Bagnoregio, la città che muore.

Raggiungibile solo attraverso un lungo ponte pedonale, circondata dalla mutevole valle dei calanchi, oggi Civita di Bagnoregio è una delle mete turistiche più attrattive del Lazio. Non per questo ha perso il suo fascino: antichi palazzetti rinascimentali, vicoli che si perdono nel nulla, e uno dei panorami più suggestivi di tutta la regione.

Domenica 12 agosto: Sorano, la città sospesa

Percorreremo le vie dello splendido borgo, dominato dallo straordinario Masso Leopoldino e dall’imponente Fortezza Orsini

Ci inoltreremo nelle vie cave scavate nel tufo, dove troveremo intatta l’eredità del popolo etrusco lunga duemila anni;  il tempo sembrerà scorrere all’indietro fino all’epoca in cui queste vie erano frequentate dagli Etruschi alla ricerca del giusto percorso per arrivare verso l’illuminazione della morte.

Per ricevere aggiornamenti settimanali sugli eventi iscriviti alla nostra lista Whatsapp!

Sabato 18 agosto: Orvieto, il dolce Medio Evo

Mentre il sole tramonta sulla vallata verdeggiante, indora la rupe rossa di tufo su cui sorge Orvieto. I raggi si riflettono sui mosaici dorati della facciata del duomo, creando un gioco di luci che ci lascia senza parole.

Scopriremo la storia millenaria dell'antica Velzna Etrusca, abbandonata per secoli per poi diventare una delle più ricche e famose città medievali d'Italia.

Domenica 19 agosto: Argentario da Scoprire

Una giornata di trekking a Porto Ercole: dalle spiaggette del porto fino alla Fortezza Spagnola, attraverso i vicoli panoramici del centro storico.

Rientrati verso il borgo ci aspetta la salita verso Forte Filippo, seguendo un sentiero a picco sul mare che ci porterà in un ambiente sorprendentemente incontaminato, fatto di profumi mediterranei, rocce granitiche e panorami a 360° sulla costa d'Argento.
Al termine un tuffo in una delle calette, dove potremo goderci l'immenso blu del mare

Mercoledì 22 agosto:Argentario tra pirati e corsari: Capo d'Uomo

Una torre isolata, a picco sul mare color cobalto, tra rocce bianchissime e profumi di macchia.

Capo d'uomo argentario

Difende la costa da Corsari e Pirati che per oltre 500 anni hanno battuto la costa. In bilico tra racconti e mare, ascolteremo le pietre della torre di Capo d'Uomo raccontarci del leggendario Khayar al-Dyn, il Barbarossa, che rapì la bella Marsilia per farne la favorita dell'harem del sultano Solimano il Magnifico

Sabato 25 agosto: Bolsena, sul ciglio del vulcano

Bolsena, sul ciglio del vulcano - Dopo l'abbandono di Orvieto, la nuova Velzna si sviluppa sulle rive del lago: è la Volsini romana, di cui restano ricche tracce - spesso reimpiegate nella costruzione del caratteristico borgo medievale, che percorreremo fino alle suggestive sponde del lago

 

Domenica 26 agosto: Aspettando la luna al Monte Labbro

Un'escursione sul far della sera, aspettando il tramonto e il sorgere della luna sul Monte Labbro, alla Torre Giurisdavidica da cui potremo godere di un panorama mozzafiato poco prima del calare della notte.

Percorso adatto a tutti, ricco di suggestioni e magia.

 

Mercoledì 29 agosto: La rupe di Orvieto al tramonto

Un itinerario insolito per scoprire le bellezze dell’antica città stato etrusca e le sue fortificazioni medievali sul far della sera, quando il tramonto indora la splendida rupe di tufo rosso.

Orviero, l'anello della rupe

Il percorso si snoda, con saliscendi non impegnativi e panorami mozzafiato sui vigneti e le vallate circostanti. Parleremo di Orvieto e dei suoi tremila anni di storia, tra Etruschi, Medioevo e storia recente, ma anche delle impressionanti attività vulcaniche che crearono questa suggestiva rupe…

Per ricevere aggiornamenti settimanali sugli eventi iscriviti alla nostra lista Whatsapp!

Sabato 8 settembre: Una giornata con gli etruschi. Il parco Marturanum

Quasi mille anni di storia nella necropoli etrusca di San Giuliano: un viaggio indietro nel tempo per scoprire questa antichissima civiltà.

Una giornata nello stupendo parco archeologico e naturalistico di Barbarano Romano, le cui pareti di tufo nascondono centinaia di tombe, scavate nell'arco di moltissimi secoli. Un'esperienza unica per leggere la storia di questa popolazione, e capire come i riti funebri sono cambiati nei secoli al cambiare delle condizioni economiche, politiche, commerciali e culturali dell'Etruria.

Sabato 15 settembre: Centocamere. Gli etruschi di Grotte di Castro

A pochissimi passi dalla riva del lago di Bolsena, lungo la strada verdeggiante che serpeggia verso Grotte di Castro, si cela una delle più incredibili necropoli etrusche dell'Alta Tuscia. Centocamere: il nome dice già molto delle numerose camere sepolcrali intersecate una nell'altra che ci aspettano per questa mattinata di esplorazione.

Inaugurato il 16 giugno 2018, saremo tra i primi a godere di questo gioiello ritrovato

  • Tutto il giorno, pranzo al sacco
  • Adatto a tutti

...continua

Le guide di Percorsi Etruschi non si fermano mai!

A breve pubblicheremo anche il calendario estivo! Aquatrek Lago, fiume e mare, Tubing....

Info e prenotazioni

Primavera 
Per altri dettagli sul programma e per la prenotazione (necessaria, da effettuarsi al più tardi due giorni prima dell'attività) contattare Percorsi Etruschi di Percorsi a.s.d
 327.4570748, 320.3149587 info@percorsietruschi.it


Per ricevere aggiornamenti settimanali sugli eventi iscriviti alla nostra lista whatsapp


Non te la senti di guidare?
Vuoi aiutare l'ambiente?
Vuoi affrontare il percorso in compagnia?

Organizziamo gruppi di auto per chi parte da Viterbo o Roma, sia per le escursioni in Tuscia e Maremma che per le attività sui Simbruini.
Chiamaci per informazioni!

Iscriviti alla nostra mailing list!

* indicates required
Le guide della nostra associazione sono iscritte ad AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche), guide di professione da molti anni iscritte al Registro Italiano delle Guide Ambientai Escursionistiche  – professione svolta ai sensi della legge 4/2013.
Luca Berchicci LA 146 - Daniela Pesce VA019 - Elena Ronca LA261

Percorsi ASD userà le informazioni per inviarvi newsletter periodiche per rimanere in contatto con voi e aggiornarvi sulle nostre iniziative.
Le newsletter possono essere inviate solo con il consenso del destinatario. Puoi cambiare le tue preferenze in qualsiasi momento aggiornando il presente form o effettuando una disiscrizione, cliccando sul link presente in ogni email che ricevi da noi o contattandoci a info@percorsietruschi.it
Puoi leggere le nostre politiche di riservatezza su: http://www.percorsietruschi.it/privacy/