Tuscania etrusca e romanica

Un giorno a Tuscania, antico centro strategico dei commerci Etruschi, sede delle chiese romaniche di S. Maria Maggiore e S. Pietro.

Lungo le rive del fiume Marta sorge la cittadina di Tuscania. Le sue imponenti mura medievali danno l’idea dell’importanza che l’abitato aveva lo scorso millennio: testimonianza ne sono, oltre ai resti delle fortificazioni, le due splendide basiliche romaniche di San Pietro e Santa Maria Maggiore, celebri in Italia e nel mondo. Ma ancor prima di essere un ricco centro medievale, Tuscania fu un vivace abitato etrusco, come è facile immaginare visitando le numerose e ricche necropoli rupestri che la circondano. Ma Tuscania ha anche da offrirci, oltre alla storia, panorami mozzafiato ed escursioni immersi nella natura delle profonde forre incise dal Marta e dai suoi affluenti

La città di Tuscania offre un paesaggio storico e naturale stratificato nei millenni.
Tuscania_San_Pietro (3)
Il borgo si staglia all’orizzonte con le sue suggestive torri medievali, sorte accanto alla chiesa di San Pietro che, insieme alla non distante Santa Maria Maggiore,rappresentano due mirabili esempi dell’arte romanico-longobarda nell’Italia centrale. I bei vicoli medievali hanno come sfondo le valli coltivate e le gole scoscese scavate dal fiume Marta e dai suoi affluenti, antiche vie di comunicazione tra il mar Tirreno e il lago di Bolsena.
Attorno alla città si sviluppa la riserva naturale, che segue il corso del fiume tra coltivi, pascoli e boschi – tra cui un’importante sughereta- e suggestive forre. Qui si trovano ricche necropoli etrusche, con tombe ipogee scavate nei pendii tufacei della valle scavata dai corsi d’acqua. Il percorso tra una necropoli e l’altra può essere coperto in automobile, ma un’interessante variante è quella che unisce i siti archeologici in un’escursione di discreta difficoltà ma grande valore paesaggistico e naturalistico.

Prenota ora la tua escursione personalizzata

  • Visita della città

Passeggiata alla scoperta delle meravigliose chiese romaniche di Tuscania, San Pietro e Santa Maria Maggiore, con le loro peculiarità che le rendono gioielli unici in Italia, visita al centro medievale alla scoperta delle antiche mura e degli scorci tipici e panoramici.

StagioneSempre
Difficoltà 

Tutte le attività di di Percorsi Etruschi sono condotte da guide associate ad Aigae e iscritte al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche – professione svolta ai sensi della legge 4/2013.

This entry was posted in Visite guidate and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.