Da Bolsena a Orvieto sulle tracce del miracolo eucaristico

Via Francigena

Pellegrinaggio lungo la via del miracolo del Corpus Domini

Al centro del sistema vulcanico Volsino, uno dei più estesi della Penisola, il paesaggio modellato dagli episodi eruttivi si apre davanti al visitatore in tutta la sua bellezza: piccoli coni e crateri sparsi nel territorio, grandi distese di tufo e rocce ignee sono stati in seguito ricoperti da boschi di querce ed altre specie che determinano un insieme di morbido degradare fino alle sponde del lago. In questi luoghi, utilizzando preesistenti tracciati di strade etrusche, i Romani costruirono la Via Cassia, comprendendo il tratto che corre da Bolsena a Orvieto; una lunga striscia di antichi basoli racconta la storia di un popolo che lungo questa strada si è perso e ritrovato a distanza di secoli. Ma la strada conserva anche l’eco del prodigioso miracolo eucaristico avvenuto nel 1264 presso la tomba di Santa Cristina a Bolsena e che condusse all’istituzione della festività del Corpus Domini e alla costruzione del Duomo di Orvieto.

Informazioni
StagioneAutunnoInvernoPrimavera
Difficoltà Medio 
Attrezzatura Scarpe con suola sagomata,  acqua, cappello, zaino
Durata tutto il giorno, pranzo al sacco
Contatti info@percorsietruschi.it +39.327.4570748 / +39.320.3149587

Tutte le attività di di Percorsi Etruschi sono condotte da guide associate ad Aigae e iscritte al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche – professione svolta ai sensi della legge 4/2013.

This entry was posted in Cammini, Visite guidate and tagged , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.