La caldera di Latera, il lago scomparso

Passeggiate alla scoperta della geologia vulcanica di una delle piane più fertili dell’alta Tuscia, la caldera di Latera. Scopriremo angoli di insospettabile bellezza e interesse naturalistico, elementi di archeologia industriale, formazioni dai colori suggestivi e strade dall’inconfondibile odore solforoso.

La caldera di Latera fa parte del distretto vulcanico vulsino, e per le sue caratteristiche geomorfologiche e per la ricchezza di paesaggi e ambienti è classificata Sic (sito d’importanza comunitaria) e Zps (zona di protezione speciale). Passeggiando tra i sentieri che attraversano i crateri sprofondati è possibile leggere una storia lunga duecentomila anni: depositi delle antiche eruzioni hanno dato vita a formazioni suggestive, ma sono visibili anche rocce sedimentarie e numerose cave, tra quelle attive e quelle abbandonate, ci mostrano il “cuore” di questa terra. Si possono anche osservare curiose manifestazioni chiamate “mofete”, emissioni di anidride carbonica.

possibilità di visita:

  •  Da Valentano a Latera attraverso la Caldera
  • Anello: da Latera a Mezzano
  • Anello le solfatare
  • A Latera avremo poi l’occasione di visitare il piccolo e suggestivo borgo medievale

Prenotazione

info@percorsietruschi.it +39.327.4570748 / +39.320.3149587

informazioni tecniche

Durata

Stagione

 

Difficoltà da facile a impegnativo

  • L’escursione può essere facile o impegnativa, ciò significa che il percorso è adatto a tutti purché ci sia un minimo di abitudine a camminare e si indossino scarpe da trekking e abbigliamento adeguato.

Abbigliamento suggerito:

  • Scarpe da trekking / Scarpe chiuse con suola non liscia
  • Pantaloni da trekking (o tuta, ma non jeans) lunghi
  •  Giacca a vento che resiste all’acqua
  • Zaino con acqua e pranzo al sacco
  • Cappello
  • Ѐ suggerito l’uso di bastoncini da trekking

Prenota ora la tua escursione personalizzata

Tutte le attività di di Percorsi Etruschi sono condotte da guide associate ad Aigae e iscritte al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche – professione svolta ai sensi della legge 4/2013.