La chiesa di Sant’Egidio a Cellere

Nel cuore della Tuscia, circondato dai boschi dell’alto viterbese legati in maniera indissolubile al fenomeno del brigantaggio, si trova un borgo sconosciuto ai più: Cellere.
Ma qui, appena fuori dal centro medievale, si può ammirare un piccolo gioello dell’arte rinascimentale, la chiesa di Sant’Egidio.
Progettata da uno dei più importanti e geniali architetti dell’epoca, Antonio da Sangallo il Giovane, con una pianta a croce greca, si staglia sul paesaggio rurale in cui si incastona perfettamente.
Una vera chicca inaspettata!

Whatsapp 30 luglio 2018

☀☀Ciao a tutti! Finalmente entriamo nel vivo dell’estate. Per il primo weekend di agosto vi proponiamo:
🌳🐟 Venerdì 3: aquatrek light sul fiume Fiora, adatta anche ai bambini
💦🐮Sabato 4: insolita vulci e aquatrek light
🐸🚣‍♀ Domenica 5: aquatrek lago e Tubing al lago di Mezzano
🏞🌳Sempre domenica 5 Escursione da Vitozza a Sorano lungo il corso del Lente

👟💦Trekking asciutti e bagnati per tutti i gusti!!!
🌞

📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

Newsletter Agosto

L’estate è finalmente arrivata… e anche tutte le attività in natura di Percorsi Etruschi
Aquatrek Fiume, Lago e Mare; Adventure Summer Camp Maremma; escursioni e visite guidate tra Città del Tufo, Argentario e Lago di Bolsena e molto altro… Tutte le nostre proposte per Agosto!

View this email in your browser

Calendario Agosto 2018

L’estate è finalmente arrivata… e tornano anche tutte le attività targate Percorsi Etruschi  tra fiumi, laghi, città del Tufo e città d’arte, parchi e boschi Continua a leggere

Whatsapp 24 luglio 2018

Buonasera, pronti per l’ultimo dine settimana di luglio? 🌞 Ecco le proposte di Percorsi Etruschi per i prossimi giorni, ma intanto vi allego anche la nostra piccola brochure (che forse avrete visto in giro per la Maremma 🌸) con le attività di agosto: tante conferme e tante sorprese 🌊 🌳🏊‍♀ 🌅 🛶

📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it
🌝 🦉Sab 28 il Bosco al Tramonto e tra le Lucciole Una passeggiata al tramonto nella Riserva Naturale di Monte Rufeno: scenderemo dal Museo del Fiore (Torre Alfina) fino al mulino sul Subissone, per risalire aspettando la luna piena.
per tutti,  dalle 19.00

Sabato 28 vi proponiamo, anche come ogni sabato al Parco di Vulci :
💦🌾 Insolita Vulci : dalla città al laghetto del Pellicone , per scoprire la bellezza di Vulci con una visita storico naturalistica e poi, con un giubbotto salvagente, nel Pellicone per finire rinfrescandoci!
Per tutti,  , tutto il giorno

🦋🌖 Dom 29 La Fiora al Tramonto. Serata all’eremo di Poggio Conte Una semplice escursione al romitorio rupestre sulla valle del Fiora, per scoprire i suoni e la magia del fiume sul fare della sera.
per tutti, serata

Whatsapp 16 luglio 2018

🌱 Buonasera! Scusate il ritardo, ma ci siamo. Per il prossimo fine settimana Percorsi Etruschi propone tre diverse esperienze, immersi nel mondo etrusco, nella natura della Maremma, tra i fiumi e i laghi.
📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

Sabato 21 vi proponiamo, come ogni sabato al Parco di Vulci :
💦🌾 Insolita Vulci : dalla città al laghetto del Pellicone , per scoprire la bellezza di Vulci con una visita storico naturalistica e poi, con un giubbotto salvagente, nel Pellicone per finire rinfrescandoci!
Per tutti  tutto il giorno

Domenica 22, mattina
🔦🌱 Centocamere. Gli etruschi di Grotte di Castro : Una passeggiata dal paese fino alla necropoli inaugurata meno di un mese fa. Centocamere: il nome dice già ci dà un’idea di quello che troveremo…
per tutti

Domenica 22, pomeriggio
🍃🌾 Una serata sulle orme dei monaci eremiti
All’eremo di Poggio Conte, con un bagno nelle acque del fiume Fiora.
Per tutti,   dalle 16.00

A presto!

Whatsapp 9 luglio 2018

Buongiorno e buon lunedì! … 🌼 Percorsi Etruschi per il fine settimana propone due diverse esperienze a stretto contatto con la Natura e la Storia
📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

Sabato 14 vi proponiamo:
💦🌾 Insolita Vulci : dalla città al laghetto del Pellicone Dal 14/07 ogni sabato saremo al Parco di Vulci , per scoprire la bellezza di questo luogo unico con una visita guidata storico naturalistica, passando dal decumano romano ai sentieri che costeggiano la Fiora e poi, con un giubbotto salvagente ci bagneremo nel Pellicone per finire la visita rinfrescandoci!
Per tutti, tutto il giorno

Domenica 15

🔦🌱 Centocamere. Gli etruschi di Grotte di Castro : Una passeggiata dal paese fino alla necropoli inaugurata meno di un mese fa. Centocamere: il nome dice già ci dà un’idea di quello che troveremo…
per tutti,
A presto!

Whatsapp 2 luglio 2018

🍃 Buongiorno a tutti! 🌷 Passato un piacevole weekend?
Sabato 7 luglio vi accompagnerò a Pitigliano, con una passeggiata al tramonto nelle Città del tufo. Una visita turistica serale, tra i vicoli e gli affacci sulla valle del Lente, dalle 18 alle 21 circa.
Mezza giornata, adatto a tutti
Dalla settimana prossima il programma vedrà fisso anche un appuntamento al Parco di Vulci, con un percorso insolito : una passeggiata tra le rovine della città Etrusco Romana, e poi un bagno con giubbotto salvagente nelle acque del Pellicone!
(e ricordate: domenica 15 ci vediamo a Grotte di Castro, per esplorare insieme la necropoli delle Centocamere! Ma vi manderò i dettagli lunedì prossimo 🌸)
📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

5 esperienze in natura per un’indimenticabile Estate in Maremma

Ci siamo: è arrivato il momento della tanto agognata vacanza! Ma come rendere l’esperienza unica e indimenticabile? Percorsi Etruschi ha 5 proposte che sembrano fare proprio al caso vostro…

Acqua, natura e avventura per tutti!

Eccoci finalmente, dopo un anno di lavoro siamo finalmente pronti a staccare. Sulle coste dell’Argentario, sulle rive del Lago di Bolsena, sulla sabbia nera di Montalto, nella campagna sterminata che circonda uno degli agriturismi sparsi per le campagne Maremmane. La giornata si divide tra spiaggia e campeggio, aperitivo e pineta, nuotatina rilassante e bambini che schiamazzano. La sera un gelato in una delle meravigliose gelaterie artigianali e due passi a Porto Santo Stefano, Torre Alfina, Capodimonte, Tarquinia.

Una settimana di ferie fa presto a passare… Perché non renderla unica?

Continua a leggere

Newsletter Luglio aspettando l’estate

Aspettando l’Estate

Luglio: sole, mare, lago bosco!
Mentre aspettiamo di entrare nel vivo dell’estate con il nostro consueto calendario settimanale, vi proponiamo escursioni, trekking, visite guidate e passeggiate bagnate per tutto il mese di luglio!
Ad agosto torneremo a pieno ritmo come di consueto con AQUATREK (lago, fiume, mare) e TUBING
Da non perdere gli appuntamenti settimanali all’Isola del Giglio (tutti i martedì di Agosto) e al parco di Vulci.
Siete curiosi? Continuate a seguirci!!! Continua a leggere

Whatapp 18 giugno 2018

🌈 buon lunedì a tutti, iniziamo a pianificare il primo weekend dell’estate ☀🌷 Ecco le proposte di Percorsi Etruschi per i prossimi giorni 🌞

📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

🏹 _Sabato 23 giugno: Sotto assedio. Viterbo nel Medioevo Trekking cittadino attorno al circuito delle mura di Viterbo, per scoprire la sua incredibile storia medievale
Pomeriggio, per tutti

🌳 Domenica 24 maggio Una giornata con gli etruschi. Il parco Marturanum, a Barbarano Romano, tra le imponenti tombe rupestri della necropoli di San Giuliano
Tutto il giorno, per tutti

Perché le tombe dipinte di Tarquinia sono così importanti?

L’interesse per gli Etruschi è antico quanto gli Etruschi stessi. Furono un popolo ricco, affascinante e altrettanto misterioso. Non sono giunte fino a noi opere scritte in lingua etrusca e nemmeno opere antiche che trattino in maniera specifica della loro cultura.

Le informazioni che abbiamo derivano sia da opere posteriori che da opere del loro tempo. In queste ultime in cui gli autori greci e latini erano loro contemporanei e spesso accennavano soltanto ai pirati e commercianti etruschi, il più delle volte nella cronaca di battaglie.

Nelle opere più tarde, invece, la cultura etrusca viene ben presto quasi mitizzata, essendo relativa a un patrimonio culturale “dotto” a cui guardare con ammirazione e con un velo di esaltazione: i Romani avevano interesse a risaltare i successi degli Etruschi, dato che così facendo mettevano indirettamente anche se stessi in buona luce, del resto loro li avevano sconfitti!!

Ciò che ci parla maggiormente degli Etruschi, però, sono le fonti archeologiche: ci raccontano di usanze, di reti commerciali, di competenze tecniche e artistiche e influenze culturali. Possiamo capire come la civiltà etrusca si è evoluta, dove si estendeva la sua influenza e come piano piano ha potuto soccombere alla crescente potenza romana. In questo aspetto le necropoli costituiscono un’attestazione eccezionale, a volte l’unica testimonianza di alcuni aspetti di questa cultura scomparsa da oltre duemila anni, ed è proprio per questo motivo che le necropoli di Cerveteri e di Tarquinia sono entrate a far parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO.


#PerleEtrusche

Foto:
Tomba dei Leopardi, Necropoli etrusca dei Monterozzi, Tarquinia, 473 a.C.
Fonte immagine: Wikipedia

Visita le Tombe dipinte di Tarquinia con le nostre guide!

Whatsapp 11 giugno 2018

🌷 Buongiorno, pronti per il prossimo weekend, che ci traghetta dritti dritti verso l’estate? 🌞 Ecco le proposte di Percorsi Etruschi per i prossimi giorni, in attesa del calendario per luglio e agosto che è ancora in lavorazione ma avrà tante sorprese 🌊 🌳🏊‍♀ 🌅 🌸🛶

📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it
🌾 Sab 16 Da Pitigliano a Sovana sulle tracce degli Etruschi Un trekking imperdibile nel cuore delle vie cave, le misteriose e uniche strade scavate a mano dagli etruschi quasi tremila anni fa E boschi, ruscelli, cinguettii…
leggermente impegnativa,  tutto il giorno

🦋 Dom 17 Una giornata sulle orme dei monaci eremiti Una semplice escursione ai romitori rupestri sulla valle del Fiora. Le vallate del fiume sacro degli Etruschi celano dei veri e propri gioielli medievali, incastonati a picco sulla roccia, nascosti a chi non sa trovarli.
per tutti,   tutto il giorno

Whatsapp 4 giugno 2018

Buonasera, stavate iniziando a domandarvi se questo weekend vi avremmo lasciati a casa… e invece eccoci qua! Pronti a fare progetti per la prossima escursione?
🌳🌲 Sabato 9 saremo all’ Uccellina, con l’ultimo trekking al Parco della Maremma prima dell’estate. Un percorso mediamente impegnativo (solo perché un po’ lungo) ci porterà alla spiaggia più esclusiva del Parco, Cala di Forno raggiugibile solo in barca o lungo questo panoramico sentiero:

📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

Whatsapp 28 maggio 2018

Buongiorno e buon inizio di settimana: il giorno migliore per iniziare a pensare a cosa fare il weekend!
E il prossimo fine settimana sarà ricchissimo, con 5 percorsi diversi.. di cui 3 completamente gratuiti per tutti!
📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su _info@percorsietruschi.it

🧜‍♀🌳 venerdì 1 giugno
L’enigma della Sirena : Una giornata a Sovana, dai demoni scavati nel tufo nelle necropoli etrusche alle simbologie cristiane del duomo di San Pietro.
Per tutti,

🌊🌲 Sabato 2 giugno Il sentiero delle torri
Una giornata nel Parco della Maremma, tra spiaggia, boschi e panorami mozzafiato.
Per tutti

🍃🌾🚶‍♂🚶🏻‍♀🚶🏼‍♂🚶🚶‍♀🍃🌿
#CamminaNatura
Giornate nazionali Guide Ambientali Escursionistiche
Escursioni gratuite!
Venerdì 1 giugno: Maremma tra Mura e Alberi millenari Magliano in Toscana (GR)
🍃

Sabato 2 giugno: L’incontro tra uomo e natura: l’abbraccio del bosco e il mulino sul torrente
Torre Alfina (VT)
🍃
Domenica 3 giugno: Argentario tra Pirati e Corsari: la Torre di Capo d’Uomo
Porto Santo Stefano (GR)

Whatsapp 22 maggio 2018

Buongiorno, cosa si fa sabato e domenica? Percorsi Etruschi ha un paio di proposte:

🌳🐗 Sabato 26 faremo una passeggiata a Sovana per scoprire la sua storia dagli etruschi al medioevo
Per tutti, , mattina o pomeriggio
⚓🌊 Domenica 27 Argentario tra pirati e corsari : trekking super panoramico alla torre di Capo d’Uomo
Per tutti, mattina o pomeriggio

📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

MaremmEmotion: Agriturismo Serratone

La conoscete la storia dell’ Agriturismo Serratone??

Continuiamo ad esplorare le tante strutture che aderiscono al progetto #MaremmEmotion2018, che offrono un ricco calendario di escursioni gratuite proprio in questi giorni. Oggi siamo all’ Agriturismo Serratone, la struttura di Tiziana Chelli.
Tiziana ci racconta che della storia di questo vecchio casale di pastori, strettamente legato alla tradizione ormai quasi scomparsa della transumanza.
Inizialmente il Serratone fu acquistato dai trisnonni di Tiziana, pastori transumanti, nella seconda metà dell’Ottocento. I pastori venivano dall’Appennino per portare le mandrie e le greggi in Maremma, dove passavano l’inverno e poi, all’inizio di una nuova stagione calda, radunavano nuovamente il bestiame per partire verso le colline. Per separare un gregge dall’altro prima di rimettersi in viaggio, i pastori rinchiudevano gli animali in recinti detti “serrate” proprio in questa zona, che era il luogo dell’ultimo saluto alla Maremma fino all’anno a venire.
Tiziana ci racconta che inizialmente questo casale doveva essere “un poderino”, piccolo piccolo, e che poi con il crescere della famiglia si è aggiunta ogni volta una stanza. Un accrescimento spontaneo e irregolare, durato centocinquant’anni che ha portato la struttura a quello che è adesso, con camere asimmetriche, diverse e adatte a ogni necessità… Un attento restauro ha portato alla creazione di questo agriturismo, un posto dove riscoprire le tradizioni contadine della Maremma.
#MaremmEmotion
e.

Volete vivere anche voi un’emozione così? Potete farlo, soggiornando presso l’agriturismo, e per avere un’esperienza a 360° della Maremma potete partecipare alle ultime due escursioni GRATUITE di#MaremmEmotion2018!

Whatsapp 14 maggio 2018

Buongiorno e buon lunedì! … noi siamo già pronti a pianificare il prossimo weekend di primavera! 🌼 Percorsi Etruschi per il fine settimana propone 2 diverse escursioni, mezza giornata e gratuite per gli ospiti di MaremmEmotion

📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

Sabato 19
🌞 L’antica città di Cosa : un trekking tra storia e natura per scoprire le rovine di questa colonia romana incastonata nei colori dell’Argentario
Per tutti  mezza giornata

Domenica 20
🌳 Sorano e i misteri delle vie cave attraverseremo questo piccolo borgo scavato nella roccia, a picco sul fiume Lente, e percorreremo la suggestiva, profonda e antichissima via cava di San Rocco
Per tutti  mezza giornata

Whatsapp 7 maggio 2018

🌈 buon lunedì a tutti, iniziamo a pianificare il weekend sognando un po’ di sole! ☀🌷 Ecco le proposte di Percorsi Etruschi per i prossimi giorni, con le 2 escursioni gratuite di MaremmEmotion 🌞

📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

🦆 Sabato 12 maggio MaremMagica! Una facile passeggiata naturalistica sulle coste della Laguna di Orbetello, per scoprire uno degli ambienti umidi più importante d’Europa
Mezza giornata, per tutti

🌳 Sabato 12 maggio un’escursione alla scoperta dei misteri che si celano nei boschi di Bomarzo, dalla Piramide Etrusca alle cascate di Pasolini
Tutto il giorno, per tutti,

👟 Domenica 13 maggio Pitigliano e i segreti delle vie cave Un trekking che attraversando i vicoli di Pitigliano ci porterà fin dentro le antichissime vie cave etrusche
Mezza giornata, per tutti

L’Agrifoglio pianta magica

L'agrifoglio e le sue bacche rosse

L’agrifoglio e le sue bacche rosse

L’agrifoglio è considerato la tipica pianta natalizia… con quelle sue bellissime bacche rosse e le foglie sempre verdi.
Ma sapevate che era considerata una pianta magica anche prima dell’avvento del Cristianesimo? Infatti si dice che proteggesse dai demoni e portasse fortuna. Le rosse bacche dell’agrifoglio rappresentavano la fertilità durante la profonda oscurità invernale, una promessa di ritorno di luce e calore.

Leggi tutte le altre storie

Whatsapp 27 aprile 2018

☀ Buongiorno! In questo fine settimana non abbiamo escursioni in calendario, ma vi aspettiamo martedì
🌳 Primo maggio: trekking al Parco della Maremma 👟 fino alle rovine dell’abbazia romanica di San Rabano. Escursione i panorami dell’Uccellina e la Pineta Granducale
Tutto il giorno, mediamente impegnativo,

🌾Dal 5 maggio riprendiamo con le escursioni del fine settimana: Roselle, Orvieto, Lago di Bolsena, Piramide Etrusca, Pitigliano…
Presto manderemo tutti i dettagli (ma sono anche sul sito 🖥)

🍃 Info e prenotazioni 📞: rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

Gli asfodeli

Gli asfodeli erano fiori sacri agli etruschi, che li associavano al mondo dei morti.

Forse per il loro odore un po’ sgradevole, forse per la fioritura pallida, sembra che gli asfodeli fossero associati dagli etruschi al regno dell’oltretomba. Anche la mitologia greca parla dell’aldilà come sterminati prati ricoperti di questo delicato fiore.

Continua a leggere

Whatsapp 16 aprile 2018

🌼 Buongiorno! 🍃 Qual è il modo migliore per iniziare la settimana se non… pianificando il weekend?
Anche questa volta abbiamo tre diverse escursioni da proporvi, per passare il sabato e la domenica in natura!
🌾 Sabato 21 aprile: Un assaggio di Francigena. Da San Lorenzo Nuovo a Bolsena , soft trek lungo il cammino francigeno, in una mezza tappa bucolica e panoramica, da fare a passo lento per godere a pieno degli spettacolari panorami sul lago
Tutto il giorno, Per tutti
🌊 sabato 21 aprile: Parco della Maremma, Cala di Forno , trekking di circa 20 km per arrivare alla spiaggia di Cala di Forno, raggiungibile solo a piedi… o in barca!
Tutto il giorno, impegnativa,
☀ Domenica 22 aprile: Argentario tra Pirati e Corsari , una passeggiata a picco sull’Argentario, per arrivare fino alla torre di Capo d’Uomo. Un’ascesa mozzafiato tra colori e profumi mediterranei.
Mezza giornata, adatto a tutti

📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

Whatsapp 9 aprile 2018

🌸 Buongiorno! 🌞 La primavera inizia ad entrare nel vivo, e anche le nostre escursioni per il weekend saranno all’insegna dei profumi delle fioriture mediterranee.
🛳 Inizio col proporvi un trekking last minute, deciso sabato dopo un sopralluogo mozzafiato a Giannutri , che in questo periodo è veramente un’esplosione di colori e profumi.

🌼 Se volete venire a scoprire questa splendida area protetta con Percorsi Etruschi potete farlo sabato 14 aprile : trekking last minute sull’isola di Giannutri
Per tutti, appuntamento alle 9 a Porto Santo Stefano per prendere il traghetto

🌊 sabato 14 aprile: La fortezza a picco sul mare , un’ascesa panoramica fino a Forte Filippo, una delle fortificazioni spagnole seicentesche da cui si gode un panorama mozzafiato su Porto Ercole e la laguna di Orbetello
Mezza giornata, adatto a tutti, – Gratis per gli ospiti #MaremmEmotion
🍃 Domenica 15 aprile: Dove la Storia incontra la Natura , una passeggiata al parco archeologico naturalistico di Vulci, tra le rovine dell’antica metropoli etrusco-romana fino al laghetto Pellicone.
Mezza giornata, adatto a tutti,   Gratis per gli ospiti #MaremmEmotion + ingresso ridotto al parco

📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

Whatsapp 3 aprile 2018

🍃 Buongiorno a tutti! 🌷 Passato un piacevole weekend di Pasqua?
Il prossimo fine settimana saremo impegnati in altrove, e in calendario non ci sarebbe nulla… Ma abbiamo pensato che non vogliamo lasciarvi a casa, viste le meravigliose fioriture e le temperature assolutamente gradevoli di questi giorni 🌼🌞 per cui abbbiamo deciso di proporvi un trekking last minute : Che dite di venire con noi?
🌸 sabato 7 aprile con una passeggiata nelle Città del tufo , tra boschi in fiore, forre e torrenti, e tanta, tantissima storia.
Mezza giornata, adatto a tutti,
📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

Whatsapp un nuovo modo per promuoverci!

Percorsi Etruschi sta sperimentando una nuova modalità di promozione delle nostre attività, che va ad aggiungersi alla newsletter, eventi su facebook e calendario sul sito.
Ogni settimana, intorno a lunedì o martedì, la guida manderà un Whatsapp con gli appuntamenti del weekend.
Vi interessa?

Aderire è semplicissimo!
1) aggiungere in rubrica il nostro numero di cellulare 320 3149587
2) mandare un messaggio Whatsapp chiedendo di essere inseriti nell’elenco (indicando nome e cognome  )

Attenzione: non sarà un GRUPPO ma un “broadcast“, ovvero: non riceverete altri messaggi da altre persone ma solo dalla guida e il vostro numero di cellulare non verrà condiviso né diffuso:

Quando spedisci un messaggio alla lista broadcast, il messaggio raggiungerà tutti i destinatari della lista. Questi lo riceveranno come un normale messaggio individuale. Rispondendo, il messaggio apparirà come un normale messaggio individuale anche nella tua schermata Chat e la risposta non verrà inviata agli altri destinatari della lista broadcast. Nota: Solo i contatti che ti hanno aggiunto alla loro rubrica riceveranno il tuo messaggio broadcast. Se i tuoi destinatari non ricevono i tuoi messaggi broadcast, assicurati che ti abbiano aggiunto alla sua rubrica. I messaggi broadcast sono un metodo di comunicazione da uno a tanti.

Cosa aspetti? é semplicissimo!

Salva il numero 320 3149587 e manda un messaggio!

 

Lista Whatsapp Percorsi Etruschi: un appuntamento da non perdere

Pubblicato in blog

Gli alberi solitari della Tuscia

Nell’Alto Lazio ancora resiste strenuamente la tradizione degli alberi solitari al centro di campi coltivato o pascoli, che offrono riparo e freschezza a uomini e greggi.

Il contadino trovava riposo sotto le loro fronde ombrose, appoggiando il “tascapane” contenente il pranzo, le pecore si riposano all’ombra nelle lunghe giornate estive.

Continua a leggere

MaremmEmotion: B&B Giusti

Torniamo a trovare Meri , al B&b Giusti, una delle pioniere del progetto #Maremmemotion.

Il B&B Giusti si trova in località Poderone, un piccolo villaggio di case a un km dal centro di Magliano. E’ uno di quei villaggi come ce ne sono diversi in giro per le campagne maremmane, ma così difficili da trovare altrove: un centro di tanti piccoli poderi, una campagna in paese e un paese in campagna.
Anche il B&B è un po’ una casa di campagna, circondato da terreni e orti, ma anche un ambiente accogliente e piacevole, con tutti i comfort moderni. Ci piacciono i tanti angoli comuni per il relax, dove si può passare tempo insieme come il grande terrazzo, il portico, il giardino.

 

Giusti è un piccolo B&B a conduzione familiare, inizialmente dei suoceri di Meri che hanno aperto l’affittacamere già nel 1994. Hanno lavorato per tantissimi anni senza un sito Internet, basandosi quasi solo sul passaparola, finché Meri pochi anni fa, non ha preso in gestione la struttura rimodernandola e rivoluzionandola .
Tra le sue tante innovazioni, ha scelto di proporre le escursioni di #MaremmEmotion2018 per valorizzare ancora di più la sua struttura, regalando qualcosa che non è facile trovare da nessun’altra parte.

Bed & Breakfast Giusti

Whatsapp 26 marzo 2018

🌷 Buongiorno, pronti per il lungo e soleggiato weekend di Pasqua? 🌷 Ecco le proposte di Percorsi Etruschi per i prossimi giorni: trekking alla portata di tutti, alla scoperta della natura, della storia, dei fiumi, degli Etruschi, di tutte le cose belle di questa bellissima terra tra Lazio e Toscana 🌞

📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

🦋 Giov 29 Una giornata sulle orme dei monaci eremiti I romitori rupestri sulla valle del Fiora, il fiume sacro degli Etruschi le cui vallate celano dei veri e propri gioielli di arte medievale.
_per tutti, , tutto il giorno
🌾 Ven 30 Da Pitigliano a Sovana sulle tracce degli Etruschi Un trekking imperdibile nel cuore delle vie cave, le misteriore e uniche strade scavate a mano quasi tremila anni fa. E boschi, ruscelli, cinguettii…
_escursionisti, , tutto il giorno
🌊 Sab 31 La fortezza a picco sul mare Porto Ercole e il suo lato segreto: le fortezze spagnole, imponenti e invisibili allo stesso tempo. Le raggiungeremo con un sentiero immerso nelle coloratissime fioriture mediterranee
_per tutti, , mezza giornata
🍃 Sab 31 Bomarzo e i suoi misteri: dalla Piramide Etrusca a Santa Cecilia Altari megalitici, tombe scavate nella roccia, cascate e antichi percorsi: una vera avventura a portata di tutti gli scarponi!
_escursionisti,  tutto il giorno
🌻 Dom 1° Pasqua dove la Storia incontra la Natura: il parco di Vulci Alla scoperta delle meraviglie dell’antica megalopoli etrusca incastonate nella natura verdeggiante della Maremma
_per tutti, , tutto il giorno
🌳 Lun 2 Pasquetta tra le Torri al Parco della Maremma Un percorso semplice, suggestivo e super panoramico nel cuore dell’Uccellina.
_escursionisti,

tutto il giorno

Newsletter Pasqua 2018

<

Primavera in Natura,
Pasqua in Maremma
Escursioni Gratuite 🌷 La primavera finalmente è arrivata! 🌷
Speriamo nei cieli limpidi, nelle lunghe giornate e nelle fioriture del sottobosco.
Scoprite cosa abbiamo in programma per voi: dei tranquilli weekend di natura!
Continua a leggere

Whattsapp 19 marzo 2018

Buongiorno e buon lunedì! … noi siamo già pronti a pianificare il primo weekend di primavera! 🌼 Percorsi Etruschi per il fine settimana propone 3 diverse escursioni.
📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

Sabato 24 vi proponiamo:
🏰 🏹 Sotto assedio. Viterbo nel Medioevo : un trekking urbano per scoprire la storia medievale di Viterbo testimoniata dai suoi incredibili monumenti
Per tutti,   tutto il giorno

🌲🌊 Sentiero delle Torri al Parco della Maremma : trekking super panoramico che collega le torri di avvistamento dell’Uccellina
Mediamente impegnativa,   + ingresso al parco, tutto il giorno

Domenica 25
🌳🐗 Vitozza, la città perduta una passeggiata per scoprire le case grotta della Hobbiville della Maremma
Per tutti,  , mezza giornata

A presto!

Chi erano gli Etruschi?

Ma chi erano gli Etruschi?
Gli Etruschi sono stati la prima popolazione urbana dell’area del nord del Mediterraneo, la cui civiltà si è sviluppata l’ VIII e il II sec. A.C.
Molti assosciano l’Etruria alla Toscana, in realtà l’Etruria propriamente detta comprendeva il nord del Lazio, arrivando fino alla provincia di Roma (Veio e Cerveteri), e l’Umbria (con Orvieto e Perugia).
Non è mai esistito un vero e proprio “Stato Etrusco” unitario, ma erano organizzati in città stato indipendenti. Queste città, che formavano la Dodecapoli Etrusca, pur facendo parte di una cultura omogenea, avevano tradizioni, struttura sociale, politica economica e militare anche molto diverse tra loro ed è capitato che fossero in guerra l’una contro l’altra.
Oltre a quest’area il territorio di espansione etrusco arrivava all’Adriatico e alla Campania… ma avremo modo di parlarne!


#PerleEtrusche
***
Foto: L’Etruria al tempo della dominazione romana: Regio VII
Fonte: Wikipedia

Whatsapp 3 maggio 2018

🌸Buongiorno, pronti per il primo weekend di maggio? 🌷 Ecco le proposte di Percorsi Etruschi per i prossimi giorni: trekking alla portata di tutti, alla scoperta della natura, della storia, dei fiumi, degli Etruschi, di tutte le cose belle di questa bellissima terra, con le escursioni gratuite di MaremmEmotion 🌞

📞 Info e prenotazioni : rispondete a questo messaggio o chiamate, anche al 327.4570748 o scrivete su info@percorsietruschi.it

🦋 Sabato 5 maggio Il parco della Maremma: La natura dà spettacolo! Una vera escursione in piena Natura incontaminata, lungo il sentiero delle torri all’Uccellina
Tutto il giorno, escursionisti,
🌾 Domenica 6 maggio Roselle. La città sul lago fantasma Una passeggiata tra storia e natura alle rovine dell’antica città di Roselle, a due passi da Grosseto
Mezza giornata, per tutti
🌊 Sabato 5 maggio Sul ciglio del vulcano, il lago di Bolsena Escursione a Bolsena, con gli stupendi panorami del lago vulcanico più grande d’Europa
Tutto il giorno, per tutti

Around Family | Sulle tracce degli Etruschi. Escursioni tra storia, cultura e divertimento tra Lazio e Toscana

marzo 2018: Around Family

Sulle tracce degli Etruschi. Escursioni tra storia, cultura e divertimento tra Lazio e Toscana

Finalmente sono riuscito a fare qualcosa assieme a Percorsi Etruschi. Tutte le escursioni (anche) per famiglie e bambini sulle tracce degli Etruschi, tra natura, storia e avventura. E tanto divertimento. “

Continua a leggere

ANSA | Percorsi Etruschi per AIGAE sul lago di Mezzano

2018/02/18/ Negli scorsi giorni le guide Percorsi Etruschi per AIGAE hanno accompagnato un gruppo di giornalisti alla scoperta dei luoghi nascosti della Tuscia
Ecco uno dei primi articoli!

A Mezzano, sul lago dei Flintstones

Di Martino Iannone

Palafitte, spade, vasellame e monili preistorici al centro di un progetto di valorizzazione turistica del territorio curato dalle guide dell’Aigae

Continua a leggere

Sapete cosa sono le galle?

Le galle: che cosa sono?

Molti pensano (erroneamente) che siano frutti di qualche strana pianta, in realtà la galla (o cecide) è una ‘reazione allergica’ della pianta nei confronti della puntura di un insetto! Infatti certi insetti depongono le uova su rami, gemme o foglie di alcune piante, ogni insetto predilige una specie in particolare formando galle dalle forme caratteristiche. Le più comuni sono quelle che i bambini qui in Tuscia chiamano “pallucche”, ovvero le galle della quercia – ma ce ne sono molte altre, come le galle a cespuglietto della rosa e quelle a gemma del faggio.
Sapevate che esiste una scienza che studia le galle?! Si chiama cecidologia.

Leggi tutte le altre storie

Newsletter escursioni febbraio & marzo 2018

View this email in your browser

Siamo entrati nel cuore dell’inverno, e passo dopo passo già aspettiamo la primavera…

Venite con noi, ogni fine settimana vi proponiamo due diverse mete per immergervi nei profumi, nei colori e nei panorami limpidi dell’inverno.

Cosa c’è di più bello che passeggiare nella natura immersa nel lungo sonno, accompagnandola passo dopo passo fino ai primi risvegli primaverili? Anche lo zaino sembra più leggero a camminare così.

Approfittate delle nostre escursioni per godervi paesaggi e nei profumi della Maremma nel cuore dell’inverno e aspettando la primavera.
Scoprirete in questa email anche il programma delle escursioni della settimana di Pasqua, e un modo nuovo di rimanere in contatto con noi. 
Continuate a seguirci!

Tutte le attività di di Percorsi Etruschi sono condotte da Guide Professioniste associate ad Aigae e iscritte al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche – professione svolta ai sensi della legge 4/2013. Continua a leggere

La Maremma

« La parola maremma nasce con la emme minuscola perché sta a indicare una qualsiasi regione bassa e paludosa vicina al mare dove i tomboli, ovvero le dune, ovvero i cordoni di terra litoranea, impediscono ai corsi d’acqua di sfociare liberamente in mare provocandone il ristagno. Con il risultato di creare acquitrini, paludi. Non Maremma, allora, bensì maremma. E siccome la maremma più vasta della penisola, la più nota, la più micidiale, quella dove la malaria ha imperversato spietata per secoli interi, era la zona costiera della Toscana meridionale e del Lazio occidentale, al punto che nella storia della medicina, e anche della letteratura popolare, la malaria legò il suo nome, il teatro delle sue rabbrividenti nefandezze, a questo territorio, la maremma tosco-laziale prese la emme maiuscola. Divenne Maremma per indicare la regione abitata un tempo dagli Etruschi. »
(A. Santini)

Leggi tutte le altre storie

Il pozzo di San Patrizio

Il pozzo di San Patrizio è una delle attrazioni turistiche più celebri di Orvieto.
Fu costruito da Antonio da Sangallo il Giovane, per volere di papa Clemente VIII che si era rifugiato ad Orvieto durante il sacco di Roma (1527).
Il Papa temeva che l’approvvigionamento idrico della città avrebbe potuto essere insufficiente in caso di assedio: infatti, Orvieto è costruita sulla sommità di una rupe tufacea e non ha alcun rifornimento di acqua dolce costante. Le sorgenti sono presenti solo alla base della rupe . La città medievale si riforniva principalmente di acqua piovana.

Continua a leggere

Newsletter escursioni gennaio & febbraio 2018

View this email in your browser

Buon 2018 a tutti! iniziamolo nel migliore dei modi… camminando!

Venite con noi, ogni fine settimana vi proponiamo due diverse mete per immergervi nei profumi, nei colori e nei panorami limpidi dell’inverno.

Cosa c’è di più bello che passeggiare nella natura immersa nel lungo sonno, accompagnandola passo dopo passo fino ai primi risvegli primaverili. Anche lo zaino sembra più leggero a camminare così.

Approfittate delle nostre escursioni per godervi paesaggi e nei profumi della Maremma nel cuore dell’inverno, e aspettando la primavera.
In più una piccola anteprima per prepararci alle vacanze pasquali 😉 

Continuate a seguirci!

Tutte le attività di di Percorsi Etruschi sono condotte da Guide Professioniste associate ad Aigae e iscritte al Registro Italiano delle Guide Ambientali Escursionistiche – professione svolta ai sensi della legge 4/2013.
Continua a leggere

I lastroni a scala di Tarquinia

I lastroni a scala di Tarquinia: decorazioni funerarie arcaiche, bassorilievi in pietra locale (nenfro).

Lastrone a Scala con pantere e animali mitologici, fine VII sec a C Tomba delle Pantere, Tarquinia, fine del VII sec. a.C.

Prima delle tombe dipinte, a Tarquinia le tombe erano decorate con degli enormi lastroni di nenfro decorati a bassorilievo, di chiara orgine orientaleggiante. I lastroni a scala erano disposti lungo le pareti interne delle tombe, nelle camere sepolcrali, ricoprendo l’intera parete. Continua a leggere