Vi siete mai chiesti come vivevano gli etruschi?

Bella domanda: delle abitazioni etrusche a noi è giunto poco, solo le fondamenta erano scavate o costruite con materiale resistente, l’alzato era di solito di legno, ricoperto a volte da tegole di terracotta (potete trovare ricostruzioni bellissime al museo di Viterbo o a Murlo).Un’idea più precisa, incredibilmente, ce la possono dare le tombe. Spesso le camere sepolcrali riproducono gli ambienti delle abitazioni dei vivi: potremo così capire la disposizione delle varie stanze e, guardando in alto, immaginare anche come doveva essere il soffitto… e capire anche l’evoluzione delle case dei vivi in base all’evoluzione delle case dei morti.

Leggi tutte le altre storie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.