Percorsi Etruschi

Perché non stiamo andando al Bosco del Sasseto

Ci state scrivendo e chiamando per chiederci di accompagnarvi al Monumento Naturale Bosco del Sasseto e vogliamo rispondere a tutti pubblicamente.

Per il momento abbiamo deciso di non effettuare le nostre escursioni esperenziali all’interno del Monumento Naturale, in quanto non riteniamo ci siano le condizioni per un’attività pienamente soddisfacente.

Il regolamento, voluto dal Comune, a fronte dell’inserimento di un biglietto di ingresso a pagamento per la pura fruizione del Bosco, prevede una serie di limitazioni come il tempo massimo di permanenza a malapena sufficiente a percorrere il sentiero senza soste; il dover sempre avere la figura di un accompagnatore terzo e il conseguente probabile accorpamento in gruppi di 30 persone, sotto il controllo dello stesso accompagnatore, unendo il nostro gruppo ad altri fruitori che non vogliono (e non pagano) il nostro servizio ma di cui dovremmo rispettare i tempi.

Non contestiamo la decisione di accedere al Monumento Naturale dietro il pagamento di un biglietto, né le regole per la tutela ambientale, ma riteniamo fondamentale che nel quadro di tali regole siano date pari opporunità a tutte le figure professionali che intendono operare all’interno del Bosco.

Stiamo provando a dialogare con con l’Ente Gestore, ma un accordo sembra molto complesso e lontano da ottenere. Sono invece continue le modifiche e integrazioni del Regolamento di Fruzione che ci rendono impossibile una corretta progettazione delle attività. Siamo comunque ancora fiduciosi che le istituzioni comunali vorranno ascoltare le motivazioni di un’associazione che è del territorio come la nostra.

Ma al momento, poiché abbiamo un’etica nel nostro lavoro che intendiamo rispettare a garanzia di qualità per i nostri accompagnati, non possiamo accettare di guidarvi alle attuali condizioni, perché ad oggi non ci sono i presupposti per potervi proporre un’esperienza completa e godibile.
Bosco del Sasseto