Il Lago e il Vulcano – Maremma laziale per Vie dei Canti

Date viaggio: 21 lug 2017 – 23 lug 2017

Viaggio per VIE DEI CANTI. Vedi la scheda completa

Il Lago e il Vulcano

Maremma laziale

Le acque tranquille di un lago riflettono le bellezze che lo circondano; quando la mente è serena, la bellezza dell’io si riflette in essa.
Bsk Iyengar

Un weekend di tre giorni ricco di attività in natura e fresche visite guidate in ambiente acquatico.
Tre giorni per scoprire alcuni dei luoghi più pittoreschi dell’Alto Lazio: tra boschi e foreste, laghi vulcanici e antiche caldere, un’immersione nel vero senso del termine tra natura e misteri etruschi.

Ve 21: escursione nella caldera del vulcano –  Aquatrek
5h – 8km – [+/- 100]
Nella mattinata passeggiata di scoperta tra boschi di faggio, campagne coltivate e pascoli di pecore fino ai bordi della caldera dell’antico vulcano che attualmente ospita il lago e sulle cui pendici si trovano i due paesi di Latera e Valentano. Nel pomeriggio scendiamo nella conca del lago di Mezzano, sul quale si affaccia l’agriturismo. Il lago è Zona di protezione Speciale (ZPS) e Sito di Importanza Comunitaria (SIC) per le straordinarie caratteristiche ambientali che presenta. Si tratta di uno specchio di dimensioni ridotte (meno di un chilometro di diametro), la cui acqua è sempre di temperatura gradevole in quanto di origine idrotermale, circondato da un bosco misto che impedisce la visita a piedi. Nel lago, a poca distanza dalla riva, è stato scoperto un sito preistorico (neolitico) di palafitte, i cui pali sono ancora conficcati sotto il livello attuale dell’acqua E’ possibile visitare il lago soltanto dall’interno, e sullo stesso è vietata la navigazione a motore. Con l’aiuto dei giubbotti salvagente, che ci permettono di rilassarci, non stancarci e ci permettono la visita in sicurezza anche a chi non sa nuotare. Con l’Aquatrek andiamo alla ricerca degli animali e della vegetazione, scoprendo gli adattamenti necessari a questo ambiente unico.

Sa 22: Escursione intorno al Lago di Bolsena.
6 h –  11 km
Il Lago di Bolsena è il più grande lago vulcanico d’Europa ed un interessante crocevia di civiltà e culture antiche. Da molti indicato quale “Fanum Voltumnae”, il centro religioso che una volta l’anno vedeva la riunione di tutti i popoli etruschi, ha peculiarità curiose, uniche nel panorama naturalistico italiano. Due isole caratterizzano lo specchio d’acqua, Bisentina e Martana, di cui la prima ancora avvolta dal mistero etrusco; il lago è profondo oltre 150 metri al centro e di forma conica, le sue sponde sono ricche di graziose spiaggette sulle quali prendere il sole e fare il bagno, rinfrescandosi durante le escursioni di scoperta del territorio. Valentano, di cui visitiamo il museo archeologico, Marta e Capodimonte, sui bordi del lago, saranno le mete della giornata.
Dopo cena passeggiata al chiaro di stelle.
Tubing Lago di Mezzano
Do 23:
Tubing nel lago
Una modalità nuova, divertente e adatta a tutti di visitare il lago, utilizzando i tubes, camere d’aria con un fondo di rete che con la pagaia che permettono di muoversi agevolmente sull’acqua. Non è necessario fare alcun corso ed è utilizzabile in autonomia da chiunque a partire dai 6/7 anni di età, senza rischi; i bambini più piccoli possono essere trasportati dai genitori. L’esperienza oltre ad essere divertente permette di inoltrarsi nello specchio d’acqua in luoghi diversi rispetto alla visita con l’Aquatrek.
Nel primo pomeriggio, saluti e partenza.

 Info e prenotazioni

This entry was posted in Altri Viaggi, Blog, Evento and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.